Per più di 20 Anni l'eroe nelle ore più tristi e gli antenati della scena gothic sono tornati. Uber 40 Anni ci sono voluti fino alla prima Cure-Concerto a Basilea e l'attesa è valsa la pena. „The Cure“ dal vivo non sono solo un concerto, „The Cure“ dal vivo sono un evento e la britannica guidata dal cantante Robert Smith imbarazzo il pubblico con 27 Canzoni darkwave su indie rock e pop. Il suono di „The Cure“ era ed è ancora una definizione per voi e la band era al loro concerto a Basilea St. Jakobshalle davvero tutto, sono stati i musicisti, ma quasi tre ore sul palco, uscire di casa per i fan del tutto nuovo felice. Può essere così bella triste!

The Cure 2016 a Basilea: Un concerto con la pelle d'oca

uno 19 AM era l'ammissione al St. Jakobshalle di Basilea e il mio entusiasmo è in questa posizione sempre enormi indietro, perché era punto di vista sonoro lontano solo mai veramente degni di nota e non mi piace in generale grandi arene. Ho appena piace preferisce qualcosa di più intimo e soprattutto l'esperienza di ascolto è molto importante per me. E 'stato anche a zig-mille appassionati di musica nella notte di Venerdì chiaro, St. Jakobshalle sarà ricostruita, in quanto devono fare una deviazione per il concerto Cure, barricate del passato e casse di legno. All'interno si aspettano anche nuovi servizi igienici, ma la sala stessa ancora fortemente ricorda di quel decennio, in cui la maggior parte del primo tempo con „The Cure“ entrò in contatto. Tuttavia, uno 19.30 AM era l'atto di apertura „The Twilight Sad“ risuonò sul palco e le prime note.

Nails
The Cure Basilea

L'atto di apertura è andato bene con „The Cure“, il cantante di „The Twilight Sad“ da Glasgow guardato non solo come Ian Curtis dei Joy Division, ma anche spostato così. Una band simpatica, è stato soddisfatto, come loro stessi hanno detto, che così tante persone sono state quindi arrivare presto. Hanno dato un concerto molto soulful, qualcosa spruzzato malinconia nella sala. Tuttavia, alcuni dei concerti non sembravano poi così entusiasta, molti ancora sono rimasti a breve distanza dal palco e il pubblico in generale era molto tranquillo. musicale, sono il suono e vocalmente „The Twilight Sad“ Top. La prima canzone „Riflessione della televisione“ arriva dal vivo fantastica. Non avevo mai sentito parlare del quattro Glaswegians qualcosa, tuttavia essi sono stati 2006 pubblicato quattro album e sei EP. Questo dialetto scozzese come esso eh molto bene ei ragazzi giocato tutte le sette canzoni e potrebbe musicalmente con soulful Musica e buona, convincere suono scuro.

Setlist „The Twilight Sad“:

  1. Riflessione della televisione
  2. Lo scorso gennaio
  3. Ho potuto dare a tutti voi che You Do not Wanna
  4. Sette anni di lettere
  5. Non è mai stato lo stesso
  6. C'è una ragazza in un angolo
  7. E avrebbe oscurare la memoria

The Cure 2016 a Basilea: Un concerto con la pelle d'oca

uno 20:15 Pm era finalmente finita. I cinque musicisti di „The Cure“ è salito sul palco, Robert Smith ha lavorato come previsto era un po 'intimidito e semplicemente lasciati liberi senza i suoi fan in sala a guardare grande. Le linee della prima canzone della notte, „aperto“, si potrebbe firmare liscia, se si dovesse concentrarsi solo sul acustica. Purtroppo, si nota subito la più forte in effetti, ma questo suono, purtroppo, anche più modesto su. Fortunatamente, si sentiva bene i singoli strumenti, ma il suono è saturo, un fenomeno, Provo ancora e ancora. A spese della purezza del volume massicciamente trasformato, perché mi piaceva gli scozzesi avanzare meglio. Perché è, esso wummert, è difficile dire: Acustica? Tecnologia? Mischmensch? danno. L'euforia è in questo primo concerto Schweizerhalle „The Cure“ Da 2008 attenuato solo per motivi di qualità del suono. Che il quintetto stava giocando sul palco, era travolgente e ha portato dopo pochi minuti le prime anticipazioni. Chi avrebbe mai pensato, che la band „Il Cammino“, „In Tra giorno“ o „Boys Do not Cry“ presentato così presto? Robert Smith, siamo propensi a sperimentare anche come ingombranti Hitverweigerer in passato, giocato con i suoi quattro compagni presto dal primo grande classico e diffondere davvero di buon umore.

Nails
La cura @Basel

Tutto giocato splendidamente e Roberts voce suona ancora grande. Il 57-year-old è in ottima forma vocalmente, varia fresco in campo e si differenzia a volte dalle linee originali. La sua voce significativa detiene ore effettivamente due anni e mezzo, senza compromettere per. Che gli inglesi come numeri noti portato così presto, mostra anche, da cui si può scegliere, ricco fondo. Il vostro desiderio di cambiare loro parte in questo tour. Così il quintetto Sera scuote per la sera la scaletta Tour by, a sorpresa e il pubblico. Il bassista Simon Gallup, 56, indossando un anno di grandi dimensioni Elvis-Tolle e Iron Maiden T-Camicia e ha giocato preferibilmente su altoparlanti monitor. Come l'unico Gallup esplora la larghezza fase di, Velocità auf sprinted, come un contrasto con il tastierista stoico. Il resto della band indossa semplice bianco e la sua età bene. Così i fan dei Cure degli anni '80 e '90, ma c'erano un numero sorprendente di molto Ragazzo persone perché, anche la maggior parte vestito di nero. Per celebrare il giorno aveva un sacco di molti maniera Mid Kajal- e rossetto rosso preso in prestito dalle sue figlie ei capelli impostato con lacca e asciugacapelli. L'entusiasmo tra il pubblico è grande. A differenza di concerti precedenti si può vedere solo pochi Robert Smith Lookalikes. Siamo tutti invecchiando e non necessariamente peloso.

The Cure 2016 a Basilea: Un concerto con la pelle d'oca

di „The Cure“ applicare nessun piatto corrente, concerti manca forse un po 'del quadro narrativa, al suo tour di concerti, una volta dominata. L'umore dei rispettivi lavori riportati una volta per le scalette, che sono stati assegnati dalla alato maggioranza o in Paura prima che le canzoni età spirale. Lo spettacolo di luci è una festa per gli occhi, lussureggiante e perfettamente abbinato alla musica e sui pannelli a LED dietro la band, ora c'era e vivo fotocamera-Bulletin con effetto infinito. Dopo 15 Canzoni e quasi 90 Minuti di durata è stato il set di regolare per la prima volta alla fine – ma uno che aveva raggiunto solo la metà, c'è ancora dovrebbe seguire tre blocchi massicci di addizione. Soprattutto il primo blocco potrebbe con il grande „Bruciare“ da „The Crow“ colonna sonora e „Una foresta“ convincere, che ha reso ancora una volta per la potente entusiasmo. Il gruppo ha eseguito in ogni caso una buona sezione trasversale del suo lavoro. Numerose opzioni sono Robert Smith‘ Melodies, solo „Charlotte Sometimes“ e „Disintegrazione“ mancante. La terza aggiunta alla festa di blocco! su „Venerdì Io sono innamorato“, „Caldo caldo caldo!!!“ e „Vicino a me“ seguito il Howler uptempo che rimbalza „Perché non puoi essere tu“ ed è stato il culmine della serata.

Nails
Il kobhalle familiare Cure Bale Basilea St 04-11-2016 primo bis vuole bruciare una foresta

„The Cure“ dal vivo non sono solo un concerto, „The Cure“ dal vivo sono un evento! Ed è stato davvero un grande evento di una famosa band, il pozzo 2016 può completamente convincere. Schade è stato solo il dispositivo di apertura, una bella canzone di certo, solo l'acustica, che era purtroppo mal sotterraneo. Nonostante l'inizio un po 'tranquillo possibile „The Cure“ probabilmente eccitare la maggior parte dei loro seguaci, anche se non tutti hanno perseverato l'intera tre ore e per molti era ancora un'altra ora in fila alla porta. c'è da rimpiangere niente - o forse più del fatto, che „The Cure“ ai loro concerti in Italia addirittura confezionato cinque canzoni e tre ore giocate. Eppure ci sono stati tutti i colpi, ma ancora non era anbiedernder greatest hits Sera. „The Cure“ entusiasmato i tifosi del St sold-out. Jakobshalle di Basilea. Una band sorprendente, canzoni trascinanti e malinconia due ore e mezzo esuberante, celebra piacevole da una perfettamente temperato Robert Smith ei suoi colleghi al suo meglio. Una serata concerto di successo, che ha iniziato con grandi sentimenti ed è stato completato con una pelle d'oca. Non potrebbe essere meglio.

The Cure 2016 a Basilea: Un concerto con la pelle d'oca

Setlist The Cure:

  1. aperto
  2. Una notte come questa
  3. Il Cammino
  4. Spingere
  5. Tra questi GIORNI
  6. Boys Do not Cry
  7. Immagini di te
  8. Alto
  9. Love Song
  10. Proprio come il cielo
  11. Fidati
  12. Dal bordo The Deep Sea green
  13. alt.end
  14. Cento anni
  15. fine
  16. Ancora:

  17. Volere
  18. Bruciare
  19. Una foresta
  20. Ancora 2:

  21. Agitare Dog Agitare
  22. Fascination Street
  23. Mai abbastanza
  24. Sbagliato Numero
  25. Ancora 3:

  26. ninnananna
  27. Venerdì Io sono innamorato
  28. Caldo caldo caldo!!!
  29. Vicino a me
  30. Perché non puoi essere tu?
The Cure 2016 a Basilea: Un concerto con la pelle d'oca
9.8 Totale
0 Voto utenti (0 voti)
atmosfera10
Prestazione10
Acustica9.5
visibilità10
Vor-Ort-Service9
impianti sanitari10
Situazione dei parcheggi10
Visitors ' Come valuti questo?
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

Avatar utente
verificata

Mostra di più
{{ pageNumber + 1 }}
Come valuti questo?